Menu

(Fabio Zuppardo) Sia chiaro: la questione per noi non é quella di essere parziali a discapito di chi é più sfortunato, per noi si tratta invece di stare contro chi sfrutta questi lavoratori, imponendo loro la rinuncia dei diritti basilari. É necessario quindi fare emergere le problematiche in cui vivono questi lavoratori, per svelare agli occhi di tutti , sopratutto di chi é esterno al sociale, che chi lavora dentro non é un missionario,

un eroe in odore di beatificazione perché dona la propria vita agli altri, ma un lavoratore come quelli degli altri settori e dunque , come tale, soggetto a diritti che ne garantiscano il rispetto della dignità umana e professionale.... continua a leggere (Pag. 2)