Menu

Il fantasma dell'UTIN si aggira nei corridoi dell'ospedale di Gela

Il fantasma dell'UTIN si aggira nei corridoi dell'ospedale di Gela

In giro per la città e tra i media locali e regionali si evidenzia un particolare interesse, che da anni la nostra redazione mette in luce. Finalmente oltre all'interesse popolare notiamo con ottica propositiva, anche l'interesse delle istituzioni.

Un piccolo appunto per tutti: evitare categoricamente di strumentalizzare l'argomento. L'UTIN è troppo importante per Gela.

Detto nel 2013: Continua l'impegno della redazione per informare la città dedicato alla situazione ambientale del territorio gelese. In questo video si tratta l'argomento legato all'UTIN (Unità di Terapia Intensiva Neonatale)

1 commento

  • maurizio cirignotta

    Per conoscenza !!: l'Utin è gia finanziata con 700.000 mila euro circa, mancano 200.000 euro che il direttore Generale si è impegnato a trovare nell'ambito delle risorse dell'ASP2 di Caltanissetta. Una volta completata la somma il progetto è cantierabile. Poi si deve lavorare al personale e per gestirlo occorrono circa 1.800.000 euro pro anno.
    Occorre lavorare si questo.

    inviato da maurizio cirignotta Sabato, 28 Febbraio 2015 16:29 Link al commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto